Come scegliere un mazzo di tarocchi

scegliere un mazzo di tarocchi

I tarocchi sono una delle pratiche divinatorie più popolari del mondo, e sebbene gli occultisti abbiano disegnato per secoli diversi mazzi di carte allegoriche, dando pertanto un ventaglio già sufficientemente ampio di scelte, oggi giorno i mazzi illustrati continuano a spuntare ovunque. L’estetismo intrinseco di questa antica arte di predizione ha rivitalizzato l’interesse per i tarocchi, rendendolo uno degli esperimenti preferiti anche per i principianti.

Ad ogni modo, nonostante la loro ubiquità, i tarocchi possono ancora sembrare elusivi e difficili da maneggiare e da interpretare. Pochi sanno ad esempio cosa siano sono esattamente i tarocchi, o ancora cosa significano le carte e come vengono utilizzate? Per saperne di più, la cosa migliore da fare è certamente quella di rivolgersi a un sito specializzato come Esotericus e… non preoccuparsi: i fondamenti dei tarocchi sono facili da imparare.

Il punto di partenza dovrà comunque essere quello della scelta di un mazzo, vera e propria base per poter avviare un percorso di lettura dei tarocchi in ambito personale.

In tale ambito, vi accorgerete che non mancano meravigliosi mazzi di tarocchi a pronta disponibilità per essere acquistati, online e non solo. D’altronde, dalla metà del XX secolo in poi sono stati pubblicati centinaia – se non migliaia – di bellissimi mazzi, come l’emblematico mazzo di carte dei Tarocchi di Marsiglia, elegante riproduzione particolarmente gettonata anche oggi da parte di tutti coloro i quali intendono avvicinarsi a questo mondo prendendo spunto da uno dei mazzi più famosi della storia.

Alcuni lettori di tarocchi credono inoltre che il proprio primo mazzo di carte debba esservi regalato. In realtà, anche se tutti noi amiamo i regali (!), e sebbene non vi sia niente di più prezioso che ricevere qualcosa in dono, soprattutto se è accreditato di una “magia” in più, quella della divinazione, nessuno può naturalmente impedirsi di scegliere e acquistare il proprio primo mazzo. Con così tante opzioni disponibili sul mercato, la scelta potrebbe essere però difficile, e basarsi su tantissimi diversi criteri di selezione. Quale preferire, allora?

A nostro giudizio, considerato che non esiste un percorso univoco, la variabile più importante è certamente la possibilità di trovare una specifica connessione alle proprie carte. Che si tratti di acquistare un mazzo online o uno di persona, osservate le vostre emozioni mentre sfogliate i diversi mazzi di tarocchi.

Quello che state consultando vi fa sentire particolarmente emozionati o no? Crea della confusione o ritenete di avere subito in mente il suo funzionamento? Fidatevi del vostro intuito: una attenta considerazione, in ultima analisi, guiderà la vostra interpretazione delle carte. Esplorate le immagini: siete incantati dalle rappresentazioni classiche o moderne? Notate poi i simboli: sono allettanti per il vostro intuito, o è meglio sfogliare qualche alternativa?

Ricordate infine che non esiste una gerarchia di mazzi di tarocchi, e che quindi è opportuno assicurarsi di scegliere il mazzo che veramente “stuzzica” la propria anima. Nel far ciò, prendetevi tutto il tempo che vi serve, e fate la scelta dei tarocchi solo se siete pienamente convinti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*