La diverticoliteLa diverticolite è una delle patologie più frequenti a livello intestinale. Si tratta di una malattia che molti medici e studi scientifici hanno chiamato “malattia del benessere”, perché questa patologia è in qualche modo più presente nei paesi industrializzati, e si presenta invece con una minore insorgenza nei paesi poveri.

La motivazione è presto detta: mentre nei paesi occidentali industrializzati la tendenza generale è quella di assumere cibi molto elaborati, sempre più ricchi di grassi e zuccheri e privi invece di fibre, nei paesi poveri tutto questo non accade, semplicemente perché non ci sono le possibilità di assumere in grande quantità cibi ricchi ed elaborati.

In ogni caso, la diverticolite è generalmente una malattia asintomatica, ovvero una patologia che non presenta alcun sintomo se non nei casi più gravi: questo significa che per molti anni essa può rimanere silente, e che solo alcune indagini specifiche – esami endoscopici per esempio – possono dare una diagnosi ben precisa.

Spesso si sente parlare di diverticolite e di diverticolosi, ma non tutti sanno che tra le due vi è una differenza sostanziale: il termine diverticolosi viene utilizzato per indicare la presenza di diverticoli del colon senza infiammazione; la diverticolite invece è la patologia vera e propria, con presenza di diverticoli infiammati e rischio di eventuali complicanze se non adeguatamente trattata.

Post Your Thoughts

*