Quali sono le caratteristiche principali e cosa cambierà per gli elettori?

nuova legge elettoraleLa legge elettorale appena approvata, l’Italicum, per ora avrà validità solo alla Camera ed entrerà in vigore solo nel luglio 2016. Questa data è stata indicata perchè entro quel momento si prevede che verrà approvata la riforma costituzionale, grazie alla quale il Senato non sarà più elettivo.

La nuova legge elettorale è una proporzionale con premio di maggioranza assegnato alla lista che supera il 40% al primo turno, qualora nessuna lista raggiungesse questa percentuale, si procede con un secondo turno, una specie di ballottaggio, tra di due partiti che hanno avuto la maggioranza dei voti. Per i partiti perdenti rimangono da spartirsi 290 seggi. Per entrare alla Camera un partito deve superare una soglia di sbarramento del 3%.

A livello nazionale i votanti saranno divisi in 100 collegi che eleggeranno ognuno 6-7 deputati e ogni partito può presentare 6-7 candidati a seggio, il capolista verrà eletto automaticamente se il partito vince il seggio.

Le liste devono vedere un’alternanza uomo-donna e i capolista dello stesso sesso non devono superare la soglia del 60%. Solo il Trentino Alto Adige e la Valle D’Aosta voteranno come con il mattarellum, in collegi uninominali.

Post Your Thoughts

*

One Response